Emiliano-Grisostolo-Autore
Emiliano Grisostolo

Scrivo da quando sono ragazzino, e nel tempo il mio stile è mutato con il passare delle stagioni.

I colori d’autunno fanno parte delle mie storie, così come mutano i colori durante l’anno, allo stesso modo sono mutato io nel corso di molto tempo. Ma c’è un tema e un’atmosfera che spesso ritorna nelle mie storie, qualcosa di profondo, radicato nel mio IO che attraverso i racconti o i personaggi o in modo più effimero, cerca il suo spazio per raccontarsi, o raccontare.

Il silenzio di spazi desertici o le montagne rosa a me care, già da alcuni anni sono le location che prediligo, perchè sono quelle che conosco meglio.

Ma iniziamo dall’inizio.

Ho iniziato a scrivere quasi per caso, forse per gioco, forse per sfida. Forse perchè volevo dimostrare a me di saperlo fare. Ma quel gioco è diventata una passione, una ragione di vita.  E per farlo, scrivere, ho sacrificato molto.

Come ho detto, sono cambiato nel tempo, e lo stile con me. Sicuramente è maturato, ed è divenuto mio, una mia voce narrante che racconta le storie che ho dentro. Quelle che quando decidono di nascere, lo fanno senza chiedere il permesso. Loro sono sempre lì, in agguato e pronte a saltare fuori come se la loro nascita fosse neccesaria. Per me lo è. E ciclicamente loro sono lì a ricordarmi che io sono al loro servizio, perchè la nascita di una storia richiede tempo e sacrificio, costanza e metodo. E con il passare del tempo, anche un po’ di mestiere.

Poi nel tempo le storie sono divenute romanzi e i romanzi sono divenute sceneggiature. E’ mutata la pelle al di fuori, un bisogno che ho sentito a un certo punto, ed è iniziata parallelamente alla scrittura di romanzi, quella come sceneggiatore per cortometraggi e film. Alcuni, questi ultimi, hanno preso vita, altri, sono rimasti solo su carta. Molti corti invece sono stati realizzati e le parole hanno preso possesso dello spazio che le circondava, e corpo attraverso attori. Scrivere per il cinema è un tassello importante nella mia evoluzione come autore, perchè alla fine è quello che sento più mio. La mia stessa scrittura è rivolta a creare movimento, una struttura che riempia lo spazio che la circonda.

E dalla stesura di una sceneggiatura, lo step successivo è stato accompagnare gli altri nella scrittura, destrutturando le loro idee, riscrivendo con loro i soggetti che avevano in testa, collaborando come Revisore della Sceneggiatura fino a riscrivere interi pezzi già scritti da altri o dando indicazioni sulla direzione che quella loro storia avrebbe dovuto prendere. Anche questa mia nuova avventura come autore è parte fondamentale della mia personale evoluzione.

Per il futuro ho diversi progetti, tra romanzi inediti che stanno cercando la loro strada, corti di genere e film indipendenti. Il tempo decreterà il suo volere, attraverso quella che sarà la via che troverò.

biobibliografia

1997 esce il romanzo Fino alla morte Greco & Greco editore.
1998 esce il romanzo Adrenalina Greco & Greco editore.
2005 esce il romanzo L’ultima notte ed. ZONA.
2006 esce il romanzo Il grande burattinaio ed. ZONA.
2008 esce il romanzo Il castello incantato ed. ZONA.
2010 il racconto Sindrome di Stoccolma è inserito nell’antologia Bassa Marea Historica Ed.
2010 esce il romanzo e.book Il vaso di ceramica, il mistero della città scomparsa Leggereleggere Editore.
2010 il racconto Inferi è inserito nell’antologia Orrori Sepolti, Il foglio Letterario e Sognihorror.
2011 esce il romanzo Come foglie portate dal vento CIESSE ed.
2012 esce il romanzo Unabomber CIESSE ed.
2013 il racconto Diversivo è inserito nell’antologia L’ora dell’horror, Il Foglio Letterario e Sognihorror.
2014 esce il romanzo Il muro di luce CIESSE ed.
2014 il racconto Il libro è inserito nell’antologia e.book spin off Multiversum Stories vol.1 edita da PNLA.
2015 esce il racconto lungo ebook Il Tentatore Amazon.
2015 esce il film Anna La Nera di cui è Sceneggiatore.
2015 il racconto Il reperto è inserito nell’antologia e.book spin off Multiversum Stories vol.2 edita da PNLA.
2016 esce il cortometraggio Andare avanti di cui è Sceneggiatore.
2016 esce il cortometraggio Dejà vu di cui è Co-Soggettista.
2018 esce il cortometraggio Undici di cui è Co-Sceneggiatore.
2018 esce il cortometraggio Quelle ragazze di cui è Consulente alla Sceneggiatura.
2018 esce il cortometraggio La Confessione di cui è Revisore della Sceneggiatura.
2020 esce il cortometraggio Il Debito di cui è Revisore della Sceneggiatura e Co-Produttore.
2022 esce il cortometraggio L’uomo del tramonto di cui è Revisore della Sceneggiatura.
2022 esce il cortometraggio Bittersweet Rainbow di cui è Revisore della Sceneggiatura.
2023 esce il cortometraggio Anguane di cui è Autore del Soggetto e Sceneggiatore.
2023 esce il film Inverno di cui è Supervisore alla Sceneggiatura.
202… (in lavorazione) cortometraggio La Croce di ferro di cui è Co-Sceneggiatore e Comparsa.